In attesa di conoscere, in questa giornata di vera suspance, il nome del nostro avversario per il ballottaggio del prossimo 25 giugno, vogliamo però concentrare tutte le nostre energie, la nostra passione e la forza di un gruppo motivatissimo sul difficile compito che ci attende: restituire ai nostri concittadini la concreta speranza di uscire da una crisi sempre più profonda e resuscitare negli astigiani, che hanno disertato in massa il voto di domenica scorsa, un sincero interesse per la cosa pubblica.
Non l’ho fatto prima, per ovvi motivi, ma ora desidero ringraziare, con tutto il cuore, gli straordinari uomini e le meravigliose donne che hanno voluto condividere con me questa esaltante avventura e tutti i cittadini – e siete stati davvero tanti! –, che hanno avuto fiducia in me, nel nostro programma e nei nostri candidati al Consiglio comunale.
Grazie di aver creduto nella possibilità di metterci al lavoro sui problemi concreti della città sin dal primo turno e grazie soprattutto per l’affetto e la forza che mi avete donato con le centinaia di messaggi che mi avete inviato in questa mia giornata di riposo e di riflessione.
Oggi si riparte con un unico obiettivo: vincere.
Vincere per chi crede in noi e nella concretezza dei nostri programmi e, soprattutto, per far tornare Asti una città in cui sia piacevole vivere, lavorare e divertirsi.
Grazie ancora e rimbocchiamoci le maniche, perché c’è ancora tanto lavoro da fare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *